“Quello che sappiamo è una goccia. Quello che non sappiamo, un oceano”


MerAteneo è una nuova esperienza del sapere, un progetto di attivazione culturale territoriale dedicato alla terza età. 

Spesso gli anziani pensano di essere arrivati ad una fase della vita in cui non è più possibile studiare, imparare, crescere. Eppure non è così. Anzi. Ormai la scienza ha dimostrato che il cervello continua a produrre neuroni anche in età più avanzate, esattamente come da giovane.

Gli anziani, oltretutto, hanno più tempo libero da dedicare all’apprendimento e allo studio; tempo che molti di loro desiderano investire in quella che è una vera e propria sfida alla rinascita cognitiva ed individuale: la formazione.

Storia dell’arte, filosofia, letteratura, nuovi media, scienze, astronomia, biotecnologie: MerAteneo è un progetto multidisciplinare che raccoglie questa sfida culturale e sociale con un calendario di lezioni diversificato e ricco, di anno in anno strutturato attorno ad uno o più temi che fanno da filo conduttore.

Per chi

Anziani/e, pensionati/e, cittadini e cittadine che hanno voglia di tornare a imparare e dedicare del tempo di qualità allo studio e alla formazione.

Perché è importante

Contrastare l’invecchiamento

Invecchiare è una splendida avventura e gli anziani sono una risorsa preziosa per i territori e le comunità. È quindi fondamentale che tutti e tutte coloro che raggiungono un’età avanzata possano continuare a desiderare, a migliorarsi, acquisire nuove competenze o rispolverarne di vecchie, appassionarsi a nuovi argomenti di studio, tenere allenata la mente e aperti gli orizzonti culturali, di senso, di appartenenza sociale.

Formazione permanente

La cultura è un diritto di tutti e tutte, non solo dei bambini o dei giovani adulti in età scolare o universitaria. Difendere il bisogno degli anziani di continuare ad apprendere significa tutelare il valore della conoscenza nei confronti dell’intera società civile, in un’ottica di formazione permanente, libera, accessibile sempre e per tutti.

Tutto quello che avremmo sempre voluto sapere

EsplorAzioni è anche un’occasione per conoscere gli artigiani e i loro saperi, gli anziani e le loro storie, i dialetti e i modi di dire, i luoghi con le tradizioni e gli aneddoti che li caratterizzano: insomma tutto ciò che rende unico il territorio in cui viviamo e a cui spesso non facciamo caso.

Incontrarsi dal vivo

MerAteneo prevede un calendario di conferenze annuale della durata di circa un’ora ciascuna, per una partecipazione corale che possa diventare anche una piacevole occasione di aggregazione e conoscenza.

I nostri docenti

Il programma di attività guidato da educatori, artisti ed esperti con una lunga esperienza sul campo e in rapporto 1 a 8, sarà sempre in connessione con le specificità del contesto e le esigenze dei partecipanti.

Informazioni pratiche

Il servizio è realizzato per conto del Comune di Merate che definisce il costo di partecipazione per ogni sessione di conferenze ed organizza le iscrizioni presso la Biblioteca Civica di Merate.

Dove

Lo splendido auditorium “Giusi Spezzaferri” del Comune di Merate, in Piazza degli Eroi 3.

Quando

Il calendario di conferenze è articolato in due sessioni – una primaverile, da febbraio a maggio, e una autunnale, da settembre a dicembre – e prevede un incontro a settimana, in genere il venerdì, dalle 14:30 alle 16:45

Contatti

liberisogni@gmail.com / 3881996072

Prossime date

La sessione primaverile 2020 è stata sospesa causa pandemia Covid 19 e verrà ripresa da settembre compatibilmente con le indicazioni normative. 

No Events