october, 2022

09oct09:0018:00Porcino a chi?! Camminata guidata, mostra, pranzo e concerto

Event Details

Porcino a chi?! Prima edizione
Sabato 8 e domenica 9 ottobre 2022

Alla scoperta del magico mondo dei funghi.
Per appassionati, curiosi e per chi non ne capisce una mazza (…di tamburo).

Sabato: raccolta guidata con micologo sui sentieri del Monte di Brianza.
Domenica: mostra, conferenza, pranzo all’aperto presso l’Osteria Antica Cascina Rapello con menù a base di funghi, musica e laboratori tematici.
Evento realizzato in collaborazione con il Gruppo Micologico “Brianza-Rogeno”.
In caso di pioggia l’evento si terrà il 16 ottobre.

Programma

Ritrovo alle ore 9.00 presso la Chiesetta di San Macario ad Aizurro di Airuno (segui le indicazioni per il parcheggio).
Camminata guidata dai micologi del Gruppo Micologico “Brianza-Rogeno” alla scoperta dei funghi del Monte di Brianza con raccolta di castagne. La durata sarà di circa 2 ore sui sentieri del Monte di Brianza, comprese le soste. Una parte delle castagne raccolte verrà condivisa per la burollata del pomeriggio, in cambio riceverai un buono per un cono di burolle.

Contributo per la camminata guidata: 5 € a persona.
Gratuito per bambini sotto i 3 anni.
Per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione entro venerdì 7 ottobre.

10.30 Apertura mostra micologica ad ingresso libero e gratuito sulle balze di Cascina Rapello
11.30 Conferenza, libera e gratuita, “Il fungo e la sapienza della natura: la funzione del fungo nelle connessioni naturali” a cura del Gruppo Micologico “Brianza-Rogeno” presso la Yurta di Cascina Rapello.
Pranzo e nel pomeriggio burollata con concerto e laboratori a Cascina Rapello
INGRESSO LIBERO E GRATUITO. Consigliata la prenotazione per il pranzo.

Dalle 12.30
Pranzo presso l’Osteria Antica Cascina Rapello che sarà aperta per tutta la durata dell’evento (prenotazione consigliata).

Da mangiare (consigliata la prenotazione) troverai:
– Risotto con i funghi 10 € (solo su prenotazione).
– Grigliata mista Costine e Salamella con polenta di MAIS SCAGLIOLO (con o senza formaggio della Valsassina) € 12;
– Salamella con polenta di MAIS SCAGLIOLO (con o senza formaggio della Valsassina) € 9;
– Polenta di MAIS SCAGLIOLO con formaggio Latteria della Valsassina € 5;
– Polenta di MAIS SCAGLIOLO senza formaggio € 4;
– Panini con salamella € 4, o salame € 3, o pancetta € 3 o formaggio latteria della Valsassina €3;
– Cono di castagne (dal pomeriggio) € 3

Da bere troverai:
– Barbera d’Alba (rosso) / Friulano (bianco fresco) in brocche da litro € 8 o mezzo litro € 5 o al calice 2 €;
– Birra artigianale La Rapella (in versione bottiglia da 0,5 l o alla spina) € 5; birra chiara tedesca Pils alla spina € 4;
– Succo di frutta di mele biologiche dell’Az Agricola Rob del Bosco € 2;
– Acqua in bottiglia da 0,5 litri € 1 o 1,5 litro € 2;
– Acqua del rubinetto in brocca gratis!
– Crostate di frutta € 2,50;
– Caffè della caffettiera Commercio Equo e solidale € 1.

Possibilità di pranzare anche al sacco (porta il tuo telo).
Dalle 14.30
Concerto (dopo Rapello Folk fest)
Riccardo Dell’Orfano e la Musica popolare
Voce, fisarmonica, chitarra
Riccardo doveva suonare al Rapello Folk ‘22 ma per un imprevisto non ha potuto.
Eccolo quindi sul palco il 9 ottobre per un dopo Rapello Folk in cui rivedere tanti amici e magari qualcuno di nuovo.
Faremo un viaggio dal Nord al Sud dell’Italia, dai canti delle osterie milanesi, ai cori veneti, passando per gli stornelli toscani, la canzone romanesca e napoletana per approdare alla tarantelle pugliesi e siciliane.
La musica popolare è bella tutta e allora perché non fare un piccolo giro anche in quella sudamericana, tzigana, francese e balkanica?
Laboratori e giochi a tema per bambini dai 3 anni in su.

Burollata

Cottura delle castagne raccolte insieme al mattino e merenda (un cono di castagne 3 €).

15.30 Proiezione del video “Il Gruppo Micologico nei suoi 36 anni di attività” a cura del Gruppo Micologico “Brianza-Rogeno. Laboratorio sulle sporate dei funghi.

Porcino a chi? è un evento del progetto Transizioni. Ritorno alla terra con il cofinanziamento di Fondazione Cariplo.
Il ricavato dell’evento, tolti i costi vivi e organizzativi, andrà a sostenere la campagna di raccolta fondi per la ristrutturazione della Cascina “Vivi e sostieni Cascina Rapello”.
Potrai sostenere il progetto con una donazione durante l’evento oppure ora, a questo link. Ogni contributo, piccolo o grande, è per noi importante
Evento rifiuti zero: ci proviamo insieme?
Puoi aiutarci a ridurre l’uso delle stoviglie bio monouso portando le tue da casa.
Gli avanzi di cibo andranno nel nostro compost e diventeranno fertilizzante per l’orto sociale.
A Cascina Rapello sono disponibili WC chimici accessibili a tutti/e.
—————————-

Come raggiungere Cascina Rapello

IN AUTO: se ci raggiungi in Cascina durante la giornata ti chiediamo gentilmente di parcheggiare nei pressi della Chiesetta di San Macario: superata la chiesa, dopo la curva a destra, potrai parcheggiare nel prato che si trova 50 mt più avanti sulla sinistra e che puoi vedere a questo link). In loco troverai appositi cartelli segnaletici.
Puoi lasciare l’auto anche lungo la strada “via per Aizurro” sulla sinistra, superato l’ex ristorante Il Gabbiano (prestando attenzione ai divieti di sosta, ai cancelli e alle proprietà private).
I posti a disposizione non sono tanti quindi, se puoi, cerca di unire più passeggeri in una sola macchina per rafforzare l’economia della condivisione e soprattutto perché farai del bene all’ambiente.
Puoi raggiungere Cascina Rapello solo a piedi imboccando questa strada sterrata. Da lì impiegherai 5 minuti (500 metri) per arrivare alla Cascina.
A PIEDI:
Chi ci raggiunge durante la giornata può arrivare in treno alla stazione FS di Airuno (linea Milano-Lecco) e da lì arrivare a Cascina Rapello con una camminata di 30/50 minuti.
Dalla stazione uscire sul retro attraverso il sottopasso e proseguire a sinistra. In fondo alla via sulla destra ci sono le indicazioni sia per il sentiero n. 7 (+ ripido durata 30 min circa…arrivati in cima c’è un incrocio voltare a destra e sarete in Cascina) sia per il sentiero n. 4 (meno ripido ma più lungo 40 minuti circa…sbucherete in Piazza Roma e da lì scendendo a sinistra e imboccando la strada sterrata sul tornante in corrispondenza della sbarra sarete in Cascina). Entrambi i sentieri sono ben segnalati secondo normativa CAI (strisce bianche e rosse).
CASCINA RAPELLO NON è IN ALCUN MODO RAGGIUNGIBILE IN AUTO PRIVATA!
In caso di persone con disabilità o con impossibilità di camminare potremo dare un passaggio, concordandolo.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI (entro giovedì 6 ottobre):
388 1996072 – cascinarapello@liberisogni.org – www.liberisogni.org
Alcune attività e proposte del programma sono su prenotazione e con un contributo, altre ad ingresso libero e gratuito.

PRESTO ON LINE IL PROGRAMMA DI DOMENICA 9 OTTOBRE 
Scopri qui il programma di sabato 8 ottobre.

Domenica 2 ottobre, Castagnata 6^ edizione. Qui più info

Time

(Sunday) 09:00 - 18:00

X