LUB: OFFERTA FORMATIVADOCENTIITINERARINATURA MAESTRA DI VITA

Gli itinerari sono un’occasione preziosa per esplorare e conoscere il Monte di Brianza attraverso punti di vista inediti, scoprendo storie nascoste, antiche tradizioni, realtà produttive locali, misteriose opere d’arte all’ombra degli alberi, tracce di memorie e canti.

Quattro proposte di percorsi a piedi che avvolgono il Monte di Brianza in un abbraccio nello spazio, nel tempo e nei simboli.

Offrono al visitatore

  • la possibilità di scoprire la cultura locale
  • l’occasione di provare un’esperienza immersiva nella natura, a contatto con il paesaggio, guidati da un filo rosso tematico che consente di guardare al proprio territorio con uno sguardo completamente nuovo
  • l’opportunità di immergersi in un viaggio coinvolgente alla scoperta del bosco, della comunità locale, della storia del posto su sentieri attrezzati, organizzati intorno ad un focus tematico, un percorso suddiviso in tappe con approfondimenti, racconti e esperienze

Tutelano il territorio 

  • organizzando interventi di manutenzione e formazione per la salvaguardia di torrenti e sentieri
  • informando cittadini e cittadine, turisti e visitatori sulle risorse naturali e sul patrimonio ambientale locale, diffondendo la cultura del rispetto del bosco, del turismo sostenibile, della sensibilità ecologica
  • trasmettendo e tutelando i saperi, i mestieri e le antiche tradizioni del territorio
  • valorizzando le piccole imprese e mettendo in rete le realtà produttive locali

Si sviluppano con la partecipazione 

  • delle comunità
  • di Comuni e  Associazioni
  • delle Scuole
  • delle Aziende agricole
  • delle Strutture Ricettive e della Ristorazione

Gli itinerari possono essere percorsi a piedi sia da escursionisti fai-da-te, sia in occasione delle visite guidate e degli eventi organizzati dalla LUB. 

I sentieri sono percorribili serenamente anche da camminatori inesperti, e per ciascun itinerario è prevista la possibilità di prendere parte anche solo a mezza giornata di passeggiata, al posto dell’intero percorso, senza perdere l’intensità e la bellezza dell’esperienza.

L’escursionista fai-da-te potrà farsi guidare da i vari pannelli illustrativi installati lungo il percorso o accedere con lo smartphone alla mappa dell’itinerario. Attraverserà i boschi e le radure con i magnifici scorci sull’Adda, i Laghi Briantei e le Alpi, accedendo a tutti i contenuti multimediali che raccontano il passato e il presente del Monte.

I gruppi guidati dalla LUB attraverseranno gli itinerari vivendo insieme tutte le esperienze e la passione per il territorio che hanno ispirato la Libera Università del Bosco, camminando ma anche sperimentando in prima persona il recupero dei saperi, o le tante attività artistiche che animano L’Università. 

LiberiSogni_SitoWeb_1200x800_Acque

Itinerario delle Acque

Partenza: Dozio (Valgreghentino)
lunghezza: 14 Km — Difficoltà: E – escursionistico

Il cammino dei lavatoi: un viaggio in natura a ritroso nel tempo per scoprire cosa sogna l’acqua che dorme grazie ai potenti mezzi della Scienza.

Un itinerario dedicato all’acqua  raccontata attraverso due tipi di approcci: uno più scientifico, l’altro più poetico e artistico. Un cammino da percorrere in solitudine o in occasione di eventi performativi che facciano rivivere le infinite storie che pietre, acqua e panni conservano.

Prossima l’inaugurazione
Presto on line la mappa su Wikiloc

LiberiSogni_SitoWeb_1200x800_Clorofillati

Itinerario Clorofillati!

Partenza: Ravellino (Colle Brianza)
lunghezza: 8 Km — Difficoltà: E – escursionistico

Clorofilliamoci: suggestioni per vivere la passeggiata nel bosco con tutti i sensi all’erta e la disponibilità a cogliere, anche col cuore, i messaggi che la Natura ci lascia quando sappiamo ascoltare. 

Un percorso di ecopsicologia e green mindfulness per riscoprire l’homo ecologicus che si nasconde in noi, riconnetterci agli elementi naturali e imparare a godere pienamente del potere straordinario di stare in Natura.

 
Percorso ispirato al libro “Clorofillati. Ritornare alla natura e rigenerarsi” di Marcella Danon, 2019, ed.Feltrinelli

Powered by Wikiloc
LiberiSogni_SitoWeb_1200x800_Castagno

Itinerario del Castagno

Partenza: Aizurro (Airuno)
lunghezza: 16 Km — Difficoltà: E – escursionistico

L’albero del pane: storia e natura. Tra boschi e cascine secolari scopri le tradizioni e le storie legate al frutto più antico del Monte di Brianza.

Un cammino storico ed etnografico dedicato al castagno con agronomi e castanicoltori, immersi tra paesaggi naturali, sculture di Land Art e piccole realtà produttive locali tutte da scoprire.

Presto on line la mappa su Wikiloc

LiberiSogni_SitoWeb_1200x800_LandArt

Itinerario Land Art

Raggiungibile da:
Campsirago (1km) , San Genesio (0,7km), Campsirago (1km) , San Genesio (0,7 km)

Nel cuore del Monte di Brianza, i landartisti hanno dato forma ai materiali del bosco regalandogli nuovi significati.

Un movimento a piedi che riflette il movimento e il divenire delle opere d’arte create con i materiali del bosco. Una passeggiata in natura per ammirare le opere già installate e costruirne collettivamente una nuova apprendendo tecniche di Land Art.

Prossima l’inaugurazione.
Presto on line anche la mappa su Wikiloc